©2018 by Trio Quodlibet. Proudly created with Wix.com

TRIO QUODLIBET

string trio

Il Trio Quodlibet si è costituito nel 2012 presso il Conservatorio della Svizzera Italiana di Lugano durante un percorso di studio conclusosi con il massimo dei voti nell'ambito cameristico. Nel corso del Master of Arts, hanno studiato con i  Maestri Bruno Giuranna, Stefano Molardi, Enrico Dindo, Yuval Gotlibovich e Nora Doallo. Attualmente si stanno perfezionando presso l'Accademia Stauffer di Cremona nella classe del Quartetto di Cremona. Hanno inoltre seguito masterclass e lezioni tenute dal Belcea Quartet, Gewandhaus Quartett, Cuarteto Casals, Fine Arts Quartet, Heime Müller, Dirk Mommertz, Hariolf Schlichtig, Ula Ulijona, Stefano Guarino, e Rudens Turku.


Nel 2016 è stato assegnato loro il 2^premio “Tina Anguissola Scotti” al “Valtidone International Chamber Music Competition” e il 1^premio all’ “European Music Competition” di Moncalieri.

Nel 2018 hanno conseguito il 2^premio al Concorso Internazionale di Musica da Camera Massimiliano Antonelli.


Pur di recente formazione, il Trio Quodlibet si è già esibito con successo per importanti società concertistiche italiane e straniere, quali i “Concerti del Quirinale” a Roma (diretta su RaiRadio3 e Rai Quirinale), Unione Musicale di Torino, Società del Quartetto, Amici della Musica di Firenze, Musica Insieme di Bologna, presso il Teatro Ponchielli di Cremona e la Konzerthall della Beethoven Haus di Bonn. Inoltre, hanno partecipato al Festival Pablo Casals di Prades (2015), Festival MITO (2017), al Festival Jeunesses Musicales Deutschland (2016,2017,2018), al Festival di Seefeld in Tirolo (2017) e al Festival Ciudad Monumental de Cacéres in Spagna (2018).


Con il “Progetto Goldberg” hanno preso parte ad una tournée nel Sud della Francia, ad una residenza nel Ravenna Festival per “I Vespri a San Vitale” e ad una serie di concerti per la Fondazione Bottari Lattes a Monforte d’Alba, per il Museo del Violino di Cremona presso l’Auditorium Arvedi e per il Festival Monteverdi Tuscany.

Nell'aprile 2018 hanno preso parte ad una tournée in Korea del Sud.


Per le loro doti musicali sono stati il primo trio d’archi ad essere selezionato all’interno del progetto internazionale “Le Dimore del Quartetto”, grazie al quale si esibiscono regolarmente in concerto per l’Associazione Dimore Storiche Italiane. Con il supporto delle Dimore del Quartetto, nel 2017 hanno ricevuto la borsa di studio “Lili Comparini” per gentile concessione del Dottor Carlo Comparini.


Mariechristine suona un violino Michael Boller (Mittenwald, 1785) offerto in comodato d'uso dalla Fondazione Sergio Dragoni.